E 626: scopri l’ultima offerta Le Models

E 626 Oggi vi raccontiamo dei ruggenti anni ’20: ovviamente di champagne e cocotte ci interessa il giusto; da queste parti siamo più attratti da cosa, come e perché viene messo su rotaia.
Proprio negli anni ’20 ci si proietta verso un genere di locomotrici di nuova concezione, capaci di utilizzare l’ultimo, rivoluzionario ritrovato della tecnologia: l’elettricità.
Da una parte i Trifase, dall’altra progetti paralleli per utilizzare al meglio questa nuova sorgente di energia motrice: ecco come nascono le locomotive del gruppo E 626, le capostipiti del sistema di alimentazione in corrente continua a 3000V.

Leggi tutto

E 626: scopri l’ultima offerta Le Models

Trenini marchio Artuffo: cuore italiano da oltre 40 anni

Modellino Artuffo E 552È il 1975 quando Giuseppe Artuffo – che oggi tutti conosciamo come “Nonno Artuffo” – e la moglie Celestina decidono di concedersi una gita in Svizzera, a Losanna.
Montagna, relax, paesaggi incantevoli, certo. Ma non solo.

Leggi tutto

Trenini marchio Artuffo: cuore italiano da oltre 40 anni

FS D.342: una storia di sorelle anni ’50

Alla fine degli anni ’50 le Ferrovie dello Stato decidono di mettere in produzione il modello D.342: bisogna mettere 20 motrici su rotaia, e farlo con una qual certa premura.
Lo scopo del gioco era ridurre le locomotive a vapore e percorrere soluzioni nuove, come ad esempio la propulsione diesel-idraulica.
Gli appalti vennero dati a quattro costruttori differenti: Fiat, Breda, OM ed Ansaldo.

Leggi tutto

FS D.342: una storia di sorelle anni ’50