Märklin Digital Day 2018 a Torino: vieni da Artuffo a scoprire le ultime novità

Anche quest’anno il nostro negozio di Torino ospiterà il Märklin Digital Day 2018, un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di fermodellismo: Märklin viene in casa nostra per spiegare, per raccontare i nuovi modelli e per sciorinare tutte le possibilità delle configurazioni digitali.
Appuntamento alle ore 9.30 di venerdì 5 ottobre 2018, per un evento che durerà fino attorno alle 18.30 in due sessioni gemelle.

Leggi tutto

Märklin Digital Day 2018 a Torino: vieni da Artuffo a scoprire le ultime novità

Il Coccodrillo Märklin Insider è arrivato: ecco la sua storia!

È lui, è il Coccodrillo Märklin Insider 2018
È lui, è il Coccodrillo Märklin Insider 2018

Dici “Coccodrillo” e tutti si illuminano: del resto, è forse la locomotiva elettrica più iconica di sempre, dalla sagoma inconfondibile e con un secolo di cose da raccontare.
Il primo Coccodrillo fu infatti costruito a partire dal 1919 in Svizzera, tra Winterthur e Zurigo, per essere messo su rotaia nel 1920: a 99 anni dai primi progetti Märklin ha deciso di dedicare alla Ce 6/8II 14282 il modellino Insider dell’estate 2018.

Continue reading “Il Coccodrillo Märklin Insider è arrivato: ecco la sua storia!”

Il Coccodrillo Märklin Insider è arrivato: ecco la sua storia!

La storia della Märklin Metall – e la nostra splendida collezione

Märklin è un nome con cui qualunque modellista prima o poi si scontra: si può dire che il modellismo diventa “di massa” proprio grazie alla casa di Göppingen, sin dal lontano 1891 – anno in cui fu prodotto il primo trenino giocattolo.
Dunque un fiorire di Scala H0, e poi N, e poi l’invenzione della Scala Z per i modellisti con poco spazio e grande passione.
Non tutti, invece, sono al corrente della serie Märklin Metall, ed è un gran peccato.

Leggi tutto

La storia della Märklin Metall – e la nostra splendida collezione

Märklin (e Trix) Ae 8/14 serie 11801: scalare il Gottardo nel 1931

Una Ae 8/14 scala la rampa Nord del Gottardo nel 1981
Una Ae 8/14 scala la rampa Nord del Gottardo nel 1981

Siamo in Svizzera ad inizio degli anni ’30: da cinquant’anni è attiva un’opera ingegneristica con davvero pochi altri eguali al mondo.
È la Ferrovia del Gottardo, che collega Chiasso a Lucerna, nel cuore della Confederazione Elvetica: 206 chilometri scavati a suon di dinamite – inventata, guarda caso, pochi anni prima da Alfred Nobel – nella roccia durissima delle Alpi, gallerie che hanno richiesto un tributo di sudore e sangue, viadotti da togliere il fiato a immaginarli, a costruirli, a percorrerli. Un dislivello complessivo di circa 2605 metri.

Leggi tutto

Märklin (e Trix) Ae 8/14 serie 11801: scalare il Gottardo nel 1931

Robel 54.22: hai mai visto un trenino con gru mobile?

Fondata a Monaco di Baviera nel 1901, la ditta Robel è una delle più prestigiose aziende mondiali per macchine e attrezzature per l’edilizia ferroviaria.
Oggi la Robel è un colosso: è presente con i suoi macchinari in più di 70 Paesi, ed è uno dei player più accreditati per la “produzione e fornitura di soluzioni complesse per i cantieri ferroviari tecnicamente esigenti”, come recita il loro sito internet.

Leggi tutto

Robel 54.22: hai mai visto un trenino con gru mobile?

Le radici della Étoile du Nord

Parigi negli anni ’20.

La Stella del Nord è un treno con una storia consistente, che affonda le radici nel periodo tra le due guerre mondiali: nel 1924 – anno del primo viaggio della Étoile du Nord, l’aria che si respira in Europa è strana. Nessuno vuole tornare in guerra, tutti sanno che è solo questione di tempo: il Trattato di Versailles del 1919 ha chiuso bruscamente la Grande Guerra, umiliando la Germania e gettando le basi per la catastrofe successiva.

Leggi tutto

Le radici della Étoile du Nord

La Gruppo 75.4 in versione H0 della Trix è disponibile!

La Gruppo 75.4 realizzata da Trix
La Gruppo 75.4 realizzata da Trix

Nel 1914 la Maschinenbau-Gesellschaft di Karlsruhe consegna la prima di 135 locomotive-tender a vapore al Granducato del Baden, le Classe Baden VI C che poi diventeranno le DB Gruppo 75.4: sono gli ultimi anni dell’Impero Tedesco, unificato definitivamente da Bismarck nel 1871 e sulla via della catastrofica Prima Guerra Mondiale.

Leggi tutto

La Gruppo 75.4 in versione H0 della Trix è disponibile!

Märklin My World: il trenino… formato bambino!

Märklin My World
Märklin My World – Set gigante da 69.99 €

Treno per traffico locale LINT di nuova elaborazione basato su accumulatori con funzionalità luminose e sonore.

DAI 3 ANNI IN SU – SCOPRILO CLICCANDO QUI

MÄRKLIN MY WORLD: RISPONDERE ALLA VECCHIAIA – Oggi affrontiamo un argomento complesso: trasmettere una passione. Ci va un po’ di coraggio. Tutti quanti ci siamo sentiti trattati da vecchi quando abbiamo parlato del nostro hobby, e chi nega o è stato particolarmente fortunato oppure – più probabile – mente sapendo di mentire. Il problema dell’essere vecchi è sostanzialmente avere passioni, abitudini e interessi che i più giovani non hanno. E infatti, “ma che pretendi, che un ragazzino giochi coi trenini?”.

Leggi tutto

Märklin My World: il trenino… formato bambino!

La Stampa parla di Artuffo: ecco i due articoli su di noi

Articolo 16 aprile 2017 Artuffo Paolo Coccorese
La Stampa, 16 aprile 2017: il nostro pezzo è quello a sinistra

La Stampa è il giornale della nostra città: venduto in tutta Italia, certo, ma scritto e pensato da e per Torino.
I torinesi le sono legati, anche se la leggono meno di un tempo; anche se in dialetto le affibbiano il nomignolo di “La Busiarda” – che certo non necessita di traduzione. Eppure, anche qui, emerge l’affettuoso distacco che il piemontese dedica alle cose cui tiene veramente. Per rispetto, per disincanto, per – termine chiave, da queste parti – pudore.

Leggi tutto

La Stampa parla di Artuffo: ecco i due articoli su di noi

E 626: scopri l’ultima offerta Le Models

E 626 Oggi vi raccontiamo dei ruggenti anni ’20: ovviamente di champagne e cocotte ci interessa il giusto; da queste parti siamo più attratti da cosa, come e perché viene messo su rotaia.
Proprio negli anni ’20 ci si proietta verso un genere di locomotrici di nuova concezione, capaci di utilizzare l’ultimo, rivoluzionario ritrovato della tecnologia: l’elettricità.
Da una parte i Trifase, dall’altra progetti paralleli per utilizzare al meglio questa nuova sorgente di energia motrice: ecco come nascono le locomotive del gruppo E 626, le capostipiti del sistema di alimentazione in corrente continua a 3000V.

Leggi tutto

E 626: scopri l’ultima offerta Le Models

FS D.342: una storia di sorelle anni ’50

Alla fine degli anni ’50 le Ferrovie dello Stato decidono di mettere in produzione il modello D.342: bisogna mettere 20 motrici su rotaia, e farlo con una qual certa premura.
Lo scopo del gioco era ridurre le locomotive a vapore e percorrere soluzioni nuove, come ad esempio la propulsione diesel-idraulica.
Gli appalti vennero dati a quattro costruttori differenti: Fiat, Breda, OM ed Ansaldo.

Leggi tutto

FS D.342: una storia di sorelle anni ’50

20 maggio 2017: Dieter Lorenz di Märklin viene a Torino

Dieter Lorenz
Dieter Lorenz (al centro) ad un Märklin Event in un negozio di Malmoe (Svezia).

Baden-Württemberg, l’angolo in basso a sinistra della Germania: Stoccarda è la sua capitale (in Germania le regioni sono Stati a tutti gli effetti), e Stoccarda nel mondo significa soprattutto automobili, Mercedes, Porsche. La grande industria tedesca, insomma.

Leggi tutto

20 maggio 2017: Dieter Lorenz di Märklin viene a Torino

20 maggio: da Artuffo c’è il Märklin Digital Day 2017

 Märklin Digital Day 2017È l’unico Evento Ufficiale per l’italia programmato da Märklin in tutto il 2017, e siamo orgogliosi di ospitarlo negli spazi commerciali di Artuffo: si tratta del Märklin Digital Day 2017 ed è l’occasione attesa dagli appassionati di fermodellismo per conoscere le ultime novità di prodotto e le innovazioni nella linea della prestigiosa casa modellistica tedesca.

Leggi tutto

20 maggio: da Artuffo c’è il Märklin Digital Day 2017