La Gruppo 08 Märklin & Trix: il fascino dell’incompiuta

Gruppo 08 MärklinQuesto è uno dei casi in cui l’estetica prevale abbondantemente sulla pratica.
La Gruppo 08 della Deutsche Reichsbahn (DR) fu una locomotiva a vapore sperimentale per treni rapidi pesanti, nata insospettabilmente in Francia e finita – per una serie di congiunture storiche – al servizio della DDR.

Leggi tutto

La Gruppo 08 Märklin & Trix: il fascino dell’incompiuta

La DR Gruppo 01.5 e la storia delle Rekolok

La DR Gruppo 01.5 in uscita dalla stazione berlinese di Zoologischer Garten nell'estate del 1973.
La DR Gruppo 01.5 in uscita dalla stazione berlinese di Zoologischer Garten nell’estate del 1973.

Ieri sera è arrivata in negozio la DR Gruppo 01.5, codice Märklin 39208, e sinceramente siamo rimasti quei cinque minuti buoni a bocca aperta.
La base in legno, la colorazione blu di Prussia e nero, la lunghezza (28,2 cm): in vetrina sta proprio bene, credeteci. Prendendola in mano si prova una sensazione massiccia, di pezzo importante.
Non è solo per questo, però, che abbiamo deciso di dedicare questo articolo alla DR Gruppo 01.5: è una locomotiva storica, antica eppure moderna. È stata progettata quasi un secolo fa, almeno nel suo schema fondamentale, ed è stata ritirata ufficialmente solo nel 1991: una onorata carriera di 65 anni attraverso quattro sistemi politici (Weimar, il Terzo Reich, la Germania divisa, la Germania riunita), due invasioni (una effettuata, una subita), due guerre (una mondiale e una fredda), un sacco di altre cose.
Per capirla, e per raccontarla, bisogna mettere un po’ di ordine.

Leggi tutto

La DR Gruppo 01.5 e la storia delle Rekolok

Per il 4 novembre, ecco una carrellata di modellini di articoli militari

Per il 4 novembre, ecco una carrellata di modellini di articoli militariIl 4 novembre, in Italia, è la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate: prende le mosse dall’Armistizio di Villa Giusti, firmato il giorno prima tra Regno d’Italia e Impero Austro-Ungarico, con cui si sancivano la fine della Prima Guerra Mondiale e la vittoria italiana.
Come noto, in seguito a tale trattato passarono all’Italia il Trentino Alto Adige, il Friuli Venezia Giulia e le province istriane.
Quest’anno ricorre il centenerio dalla fine della Prima Guerra Mondiale, e dunque cogliamo l’occasione per mostrarvi un po’ dei nostri modellini di articoli militari.

Leggi tutto

Per il 4 novembre, ecco una carrellata di modellini di articoli militari

“70 anni di auto sportive Porsche”: tutto sulla nuova serie Märklin

Gmünd, Carinzia, Austria: è l’8 giugno del 1948. L’ingegner Ferdinand Porsche ha 73 anni ed è sopravvissuto alla guerra. Non solo come persona fisica, ma come ingegnere, imprenditore, genio industriale.
I disegni, i progetti, le scartoffie per progettare un’auto ad alte prestazioni sono in un garage polveroso, dove i torni e i battilastra hanno appena terminato di rumoreggiare: è dal 1938 che Ferdinand lavora assieme al figlio Ferry, di 34 anni più giovane, per creare una macchina degna del suo nome.
La Porsche N. 1 sta aspettando lì, ormai già reale, la sua prima storica omologazione: le linee curve, l’alluminio sagomato a martellate sempre più dolci, sempre più sapienti, il motore 1.100 ovviamente benzina, il divano in pelle rosso fiammante.
Un giorno storico, di 70 anni fa: che, in un crossover non poi così casuale, Märklin ha deciso di celebrare con la serie “70 anni di auto sportive Porsche”.

Continue reading ““70 anni di auto sportive Porsche”: tutto sulla nuova serie Märklin”

“70 anni di auto sportive Porsche”: tutto sulla nuova serie Märklin

Märklin Digital Day 2018 a Torino: vieni da Artuffo a scoprire le ultime novità

Anche quest’anno il nostro negozio di Torino ospiterà il Märklin Digital Day 2018, un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di fermodellismo: Märklin viene in casa nostra per spiegare, per raccontare i nuovi modelli e per sciorinare tutte le possibilità delle configurazioni digitali.
Appuntamento alle ore 9.30 di venerdì 5 ottobre 2018, per un evento che durerà fino attorno alle 18.30 in due sessioni gemelle.

Leggi tutto

Märklin Digital Day 2018 a Torino: vieni da Artuffo a scoprire le ultime novità

Il Coccodrillo Märklin Insider è arrivato: ecco la sua storia!

È lui, è il Coccodrillo Märklin Insider 2018
È lui, è il Coccodrillo Märklin Insider 2018

Dici “Coccodrillo” e tutti si illuminano: del resto, è forse la locomotiva elettrica più iconica di sempre, dalla sagoma inconfondibile e con un secolo di cose da raccontare.
Il primo Coccodrillo fu infatti costruito a partire dal 1919 in Svizzera, tra Winterthur e Zurigo, per essere messo su rotaia nel 1920: a 99 anni dai primi progetti Märklin ha deciso di dedicare alla Ce 6/8II 14282 il modellino Insider dell’estate 2018.

Continue reading “Il Coccodrillo Märklin Insider è arrivato: ecco la sua storia!”

Il Coccodrillo Märklin Insider è arrivato: ecco la sua storia!

Siemens & Siemens Vectron: storia di una battaglia tra titani

Vi raccontiamo la storia di Siemens e della serie Siemens Vectron, di cui abbiamo modellini per tutti i gusti: cliccate sulle foto per atterrare sui prodotti corrispondenti!

Ecco tutte le “nostre” Siemens Vectron: se  non sono disponibili, SCRIVETECI a info[at]artuffo.com per ordinarle

Leggi tutto

Siemens & Siemens Vectron: storia di una battaglia tra titani

Il plastico di Buzzaceto, capolavoro “alpino” della bassa emiliana

Come sapete, sulla nostra pagina Facebook ogni tanto raccogliamo i video dei nostri amici, reali e virtuali: è sempre bello pubblicare i lavori di modellisti esperti, appassionati e raffinati.
Nei casi migliori, questo o quel plastico sono talmente sbalorditivi che ci viene voglia di approfondire: prendiamo il telefono e facciamo due chiacchiere con gli autori di quelle meraviglie. Dopo aver raccontato il plastico-monstre di Amanzio Segatori, un nostro follower ci ha scritto: “Ma avete mai sentito parlare di Buzzaceto???”.
Buzzaceto?
Sinceramente, mai.
Così ci siamo messi alla ricerca su Internet, su cosa fosse mai questo diamine di Buzzaceto. Un tizio? Un paesino con un plastico fisso? Ed è saltato fuori questo.

Leggi tutto

Il plastico di Buzzaceto, capolavoro “alpino” della bassa emiliana

Märklin (e Trix) Ae 8/14 serie 11801: scalare il Gottardo nel 1931

Una Ae 8/14 scala la rampa Nord del Gottardo nel 1981
Una Ae 8/14 scala la rampa Nord del Gottardo nel 1981

Siamo in Svizzera ad inizio degli anni ’30: da cinquant’anni è attiva un’opera ingegneristica con davvero pochi altri eguali al mondo.
È la Ferrovia del Gottardo, che collega Chiasso a Lucerna, nel cuore della Confederazione Elvetica: 206 chilometri scavati a suon di dinamite – inventata, guarda caso, pochi anni prima da Alfred Nobel – nella roccia durissima delle Alpi, gallerie che hanno richiesto un tributo di sudore e sangue, viadotti da togliere il fiato a immaginarli, a costruirli, a percorrerli. Un dislivello complessivo di circa 2605 metri.

Leggi tutto

Märklin (e Trix) Ae 8/14 serie 11801: scalare il Gottardo nel 1931

Amanzio Segatori, l’uomo dei plastici-monstre! Guarda i video

Amanzio SegatoriAvete mai visto un doppio plastico multipiano, con ambientazione americana ed europea? Forse sì, alle fiere o in qualche festival di modellisti.
Ma è davvero raro vedere bestioni del genere in abitazioni private: ebbene, se capitate a Tivoli potreste chiedere di Amanzio Segatori, vulcanico 62enne con un approccio scientifico al collezionismo.

Leggi tutto

Amanzio Segatori, l’uomo dei plastici-monstre! Guarda i video

Robel 54.22: hai mai visto un trenino con gru mobile?

Fondata a Monaco di Baviera nel 1901, la ditta Robel è una delle più prestigiose aziende mondiali per macchine e attrezzature per l’edilizia ferroviaria.
Oggi la Robel è un colosso: è presente con i suoi macchinari in più di 70 Paesi, ed è uno dei player più accreditati per la “produzione e fornitura di soluzioni complesse per i cantieri ferroviari tecnicamente esigenti”, come recita il loro sito internet.

Leggi tutto

Robel 54.22: hai mai visto un trenino con gru mobile?

Le radici della Étoile du Nord

Parigi negli anni ’20.

La Stella del Nord è un treno con una storia consistente, che affonda le radici nel periodo tra le due guerre mondiali: nel 1924 – anno del primo viaggio della Étoile du Nord, l’aria che si respira in Europa è strana. Nessuno vuole tornare in guerra, tutti sanno che è solo questione di tempo: il Trattato di Versailles del 1919 ha chiuso bruscamente la Grande Guerra, umiliando la Germania e gettando le basi per la catastrofe successiva.

Leggi tutto

Le radici della Étoile du Nord

Märklin Serie 146.0 versione viola: chi sono le figlie del TRAXX?

La Märklin DB Serie 146.0 allestita su un plastico H0.
La Märklin Serie 146.0 allestita su un plastico H0.

Per inquadrare a dovere la Serie 146.0 è necessario introdurvi nel magico mondo del progetto TRAXX.
Il progetto TRAXX è stato uno degli investimenti ferroviari più interessanti degli ultimi 50 anni: lo misero in piedi la tedesca ADtranz prima (una società operante tra il 1996 e il 2001 in Germania, risultato della joint-venture fra ABB Daimler Benz Transportation e DaimlerChrysler Rail Systems) e la nordamericana Bombardier poi.

Continue reading “Märklin Serie 146.0 versione viola: chi sono le figlie del TRAXX?”

Märklin Serie 146.0 versione viola: chi sono le figlie del TRAXX?

Märklin My World: il trenino… formato bambino!

Märklin My World
Märklin My World – Set gigante da 69.99 €

Treno per traffico locale LINT di nuova elaborazione basato su accumulatori con funzionalità luminose e sonore.

DAI 3 ANNI IN SU – SCOPRILO CLICCANDO QUI

MÄRKLIN MY WORLD: RISPONDERE ALLA VECCHIAIA – Oggi affrontiamo un argomento complesso: trasmettere una passione. Ci va un po’ di coraggio. Tutti quanti ci siamo sentiti trattati da vecchi quando abbiamo parlato del nostro hobby, e chi nega o è stato particolarmente fortunato oppure – più probabile – mente sapendo di mentire. Il problema dell’essere vecchi è sostanzialmente avere passioni, abitudini e interessi che i più giovani non hanno. E infatti, “ma che pretendi, che un ragazzino giochi coi trenini?”.

Leggi tutto

Märklin My World: il trenino… formato bambino!

Un mulo da soma tedesco: la DB Gruppo 85

DB Gruppo 85Si trova molto poco, in lingua italiana, sulla possente DB Gruppo 85, agile signorina da 133,6 tonnellate prodotta in 10 esemplari per conto di Deutsche Bundesbahn.
Una scarsa attenzione cui ripara Märklin con la sua 37099, modellino in scala H0 di questa vettura da traino principalmente merci utilizzata prima nel Reich e poi nella Germania Ovest.

Leggi tutto

Un mulo da soma tedesco: la DB Gruppo 85

La DB 103.1: l’immortale eroina del Parsifal

La competitività del servizio è sempre stata la principale leva di aggiornamento dei sistemi ferroviari: una corsa non solo su se stessi, ma soprattutto nei confronti delle altre categorie di trasporto, verso l’alto (gli aerei) e verso il basso (le automobili).
Fu proprio il progresso della motorizzazione di massa a far sorgere l’esigenza, a metà anni ’60, di aumentare le prestazioni medie dei treni a medio-lunga percorrenza: la Germania rispose a questa necessità mettendo in cantiere, letteralmente, la serie DB 103.1.

Continue reading “La DB 103.1: l’immortale eroina del Parsifal”

La DB 103.1: l’immortale eroina del Parsifal

La FS Gruppo 691: storia della Pacific italiana

Gruppo 691 StoriaLa FS Gruppo 691 è la più bella, possente e potente locomotiva a vapore del nostro Paese: conosciuta anche come “la Pacific italiana”, fu il prodotto di un’idea ambiziosa di fine anni ’20.
Nei suoi oltre 30 anni di carriera è stata la protagonista del trasporto rapido nel nord Italia, in una corsa appaiata tra lo sferragliare delle sue ruote biellate da una parte e la incipiente elettrificazione dell’altra. Leggi tutto

La FS Gruppo 691: storia della Pacific italiana